Buoni acquisto e benzina
1 Ago 2022
| 5'

Buoni acquisto Edenred Shopping: cosa sono e come funzionano

Sono dei buoni acquisto che si distinguono per spendibilità, flessibilità, strutture convenzionate e altro. Scopri tutto su Edenred Shopping.
Autore
Cristina Maccarrone
Ticket Compliments come usarli

Saper motivare i collaboratori e gratificare i clienti più fedeli è fondamentale per un’azienda che vuole avere successo. Ci sono vari modi di farlo, ma uno di quelli più efficaci è sicuramente il buono acquisto.

In base alla ricerca condotta dalla società di marketing Aberdeen, infatti, le aziende che utilizzano premi e riconoscimenti non monetari registrano un incremento del fatturato tra il 3 e il 9,6%. Sono quindi una leva strategica per il business.

Inoltre, secondo la Social Market Foundation, emerge che un collaboratore felice è il 22% più produttivo. E benefit adeguati a questo obiettivo possono aumentare la soddisfazione dei lavoratori.

Ma c’è una caratteristica chiave che rende il buono acquisto, detto anche buono spesa, un regalo vincente: la sua spendibilità.
I buoni acquisto o regalo di Edenred, chiamati Edenred Shopping, oltre a essere deducibili al 100% (come previsto dal TUIR), permettono alle aziende di poter utilizzare alcuni servizi distintivi, che possono trasformare programmi d’incentivazione e fidelizzazione in progetti vincenti.

Vediamo in questo articolo cosa sono, come utilizzarli e come vengono incontro alle esigenze delle aziende e dei liberi professionisti con partita IVA.

Cosa sono i buoni Edenred Shopping e come funzionano

Gli Edenred Shopping, come abbiamo già accennato, sono dei buoni acquisto, detti anche buoni spesa o buoni regalo. Se ti stai chiedendo se siano cartacei o digitali, sappi che possono essere stampati quando serve ma essere utilizzati anche in formato digitale.

Sono poi dei buoni acquisto multibrand, vale a dire che possono essere utilizzati in una vasta rete composta da oltre 27.000 partner convenzionati che spaziano tra molteplici categorie merceologiche.
Solo per fare qualche esempio: Carrefour market, Conad, Simply, Bennet, Trony e Euronics, Ikea, Salmoiraghi e Viganò, la Rinascente, Sephora, Cisalfa, Giunti, la Feltrinelli, Sofitel, Mercure, Toys, Fidenza Village e Q8. Ma anche brand meno “fisici” come Zalando, iTunes e Spotify.

I buoni regalo Edenred Shopping dunque forniscono un elevato grado di libertà perché sono buoni aperti. Significa che non sono legati a un prodotto specifico e che il dipendente o collaboratore pertanto, non è obbligato a utilizzarli su una specifica piattaforma online o in un negozio in particolare.

Un aspetto da non trascurare per un regalo aziendale ai dipendenti. In base a un sondaggio interno condotto su clienti Edenred, l’89% di chi ha partecipato a operazioni a premi o d’incentivazione preferisce buoni spesa aperti.

Da questo punto di vista, dunque possiamo dire che prendendo a riferimento il paniere Istat, i buoni Edenred Shopping hanno un network di spendibilità che copre il 40% dei consumi degli italiani.

Sapevi che i buoni Edenred Shopping sono 100% deducibili? Scopri tutti i vantaggi.

Come usare i buoni Edenred Shopping

Esiste un buono per ogni esigenza: con Edenred Shopping si può regalare alla propria famiglia una giornata alle terme, acquistare un buon libro, ma anche cambiare finalmente un vecchio smartphone.
Ma, come avrai intuito dai brand che abbiamo menzionato sopra, l’uso è davvero svariato e spazia dall’abbigliamento sportivo ai profumi e così via. Sono, come si può intuire, e per fare un esempio, molto più versatili rispetto a un buono Amazon.

I buoni Edenred Shopping infatti rispondono ai bisogni reali delle persone: spesa, supermercato, abbigliamento, accessori, articoli sportivi, beni per la casa e la cura della persona, viaggi e carburante, in una rete di spendibilità che rispecchia i dati dei consumi degli italiani.

 
 

Il lavoratore può usare Edenred Shopping fino alla scadenza riportata sul buono che vale fino alla conclusione del mese in corso. Se il buono scade, per esempio, il 12 gennaio può essere usato fino al 31. I buoni Edenred Shopping scaduti che vanno oltre il mese solare della scadenza, non possono essere riutilizzati.

I diversi tipi di Edenred Shopping

Ci sono diversi tipi di Edenred Shopping. Ecco quali:

  • Edenred Shopping Top Premium sono i buoni che hanno la più alta rete di vendita di store convenzionati, oltre 24mila e si possono utilizzare per abbigliamento e accessori, alimentari, articoli sportivi, casa e arredamento, elettronica, profumi e cosmetici, tempo libero e viaggi. Oltre che nei vari e-commerce previsti. Inoltre, c’è la possibilità di richiedere gift card di brand come Zalando, H&M, Tezenis, Nike, OVS, Foot Locker ecc…
  • Edenred Shopping Selection è invece il buono che permette sia di fare rifornimento di benzina che per lo shopping. È accettato in 18.000 punti vendita e stazioni di servizio. Utilizzabile anche questo per gli e-commerce dei nostri partner, può essere speso in abbigliamento/accessori, alimentari, articoli sportivi, carburante, casa e arredamento, elettronica, profumi e cosmetici, tempo libero. Anche per questa tipologia di buono acquisto c’è la possibilità di richiedere gift card di vari brand. 
  • Edenred Shopping Spesa è invece, come si può intuire dalla parola, il buono acquisto utilizzabile per fare la spesa in 13.000 supermercati. Tra questi: Bennet, Carrefour, Conad, Coop, Despar, Eataly e altri.
  • Edenred Shopping Selection Easy è il buono acquisto perfetto che dipendente e collaboratore potranno usare sia per fare la spesa al supermercato che per il caruburante. Viene accettato in oltre 12.000 punti vendita oltre che per fare rifornimento nelle stazioni di servizio Q8.

Personalizzazione, geolocalizzazione, customer care, concretezza

Il buono è personalizzabile: si può stampare con il logo dell’azienda o del libero professionista e con una frase dedicata. E questo sia in formato digitale o cartaceo.

Inoltre, una piattaforma di geolocalizzazione in continuo aggiornamento, dovecompro.edenred.it, è in grado di verificare la spendibilità dei buoni acquisto e trovare il punto vendita più adatto alle esigenze della persona che lo sta usando. E questo permette al lavoratore e collaboratore di non “impazzire” nel capire dove può usare il suo buono andando nei vari siti. In un sol colpo d’occhio riesce a capire come e dove usarlo, in base alla vicinanza al luogo dove lavora o dove vive e cercando per categoria di negozio.

Il supporto di un servizio di assistenza al cliente continuo rappresenta un ulteriore elemento distintivo per una user experience appagante. E fa capire come per noi di Edenred il customer care faccia sia parte integrante dei nostri buoni regalo.

I buoni Edenred Shopping garantiscono risultati significativi, misurabili con KPI (indicatori chiave di prestazione) concreti. Edenred – con 10 milioni di voucher emessi all’anno – è il numero uno al mondo nel suo settore e investe continuamente nell’innovazione affinché i suoi prodotti siano sempre all’avanguardia.

I vantaggi per l’azienda e i liberi professionisti

Per l’azienda e per i liberi professionisti i buoni Edenred Shopping hanno un duplice vantaggio: oltre ad avere a disposizione uno strumento che aumenta la motivazione e le performance, la soluzione del buono acquisto è defiscalizzata e permette di abbattere i costi aziendali.

Edenred Shopping si configura esattamente come erogazione “in natura” pertanto può essere erogato ai dipendenti fino a 258,23 euro all’anno esenti da contribuzione fiscali e previdenziali.
Questo grazie al fatto che con un emendamento al Decreto Sostegni, come era per altro successo con il Decreto Agosto (articolo 112 – D.L. n. 104/2020) è stata raddoppiata la soglia di esenzione fiscale dei fringe benefit. Si tratta dunque di un fringe benefit molto importante.

I buoni acquisto Edenred Shopping sono quindi un’ottima soluzione per aziende e partite IVA per incentivare i dipendenti, migliorare le relazioni con clienti e fornitori, adempiere agli obblighi del CCNL e anche per abbattere il peso delle tasse.

A dirlo in questo video è anche l’avvocato e dottore commercialista Carlo Alberto Micheli.

Clicca su play per saperne di più:

I buoni acquisto come Edenred Shopping quindi contribuiscono a migliorare il work-life balance dei dipendenti, dando loro la possibilità di dedicarsi ad attività di svago o ricreative, come l’acquisto di libri, viaggi, prodotti per la bellezza e così via.

Sono, insieme ad altri benefit aziendali, un modo per gratificare le persone, portare l’attenzione sui loro bisogni e in un momento in cui il carovita si fa sentire, cercare di dare un sostegno, non solo a chi lavora in azienda ma anche alle loro famiglie. 

E grazie alla loro flessibilità sono uno strumento che fa la differenza nella fidelizzazione del personale e in ottica di employee retention

Il buono acquisto Edenred Shopping è inoltre l’ideale per migliorare il rendimento della rete di vendita: può essere utilizzato per motivare agenti e distributori, a fronte di una prestazione o al raggiungimento di un obiettivo con un riconoscimento personale di valore. Ma questo vale in generale per tutti i collaboratori.

Un buono regalo dunque perfetto per incentivare, fidelizzare e premiare.