Introdurre un piano di welfare aziendale in grado di supportare il reddito dei lavoratori e delle loro famiglie, significa offrire soluzioni per migliorare e semplificare la vita quotidiana di aziende e collaboratori con importanti impatti sulle performance.

Con il Welfare Aziendale l’azienda propone al dipendente un paniere di benefit vasto tra i quali poter scegliere le soluzioni che soddisfano le sue necessità attraverso una piattaforma dedicata.
La varietà di opzioni e il trattamento fiscalmente vantaggioso sono sicuramente tra gli elementi che permettono a un piano di welfare aziendale di contribuire davvero al benessere dei dipendenti coinvolti.

I servizi a disposizione spaziano dall’ambito della sanità e assistenza, dell’istruzione e formazione, dalla previdenza fino allo sport, tempo libero e ai buoni acquisto fruibili attraverso tre modalità distinte:

  • Rimborso: il dipendente anticipa la somma di denaro e carica sul portale giustificativi, ricevute, scontrini delle spese che vuole portare a rimborso anche retroattive.
  • Acquisto: il dipendente non anticipa denaro, ma usufruisce delle prestazioni tramite la piattaforma generando voucher e/o buoni acquisto da consegnare direttamente all’esercente al momento del pagamento.
  • Versamento: il dipendente decide se versare una parte o l’intera somma presente sul Conto Welfare al Fondo Previdenziale al quale è iscritto. Sarà inoltre possibile, se previsto dal regolamento aziendale, effettuare versamenti alla Cassa Sanitaria per la copertura delle spese mediche.

Le categorie che possono essere incluse all’interno di un piano welfare possono essere:

  • SANITA’: spese mediche sanitarie per il dipendente e i suoi familiari
  • ISTRUZIONE E FORMAZIONE: le spese scolastiche dei figli e per la formazione
  • ASSISTENZA FAMILIARI: servizi di badantato, prestazioni fisioterapiche o infermieristiche e i servizi di baby-sitting
    TRASPORTO PUBBLICO: abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale
  • VIAGGI: voli, hotel e pacchetti vacanza
  • SPORT & BENESSERE: sport, fitness e attività di relax
  • CULTURA E TEMPO LIBERO numerose attività per grandi e piccoli dall’ingresso al cinema a spettacoli e concerti, dal corso di cucina ai parchi divertimento
  • PREVIDENZA versamenti al fondo di previdenza complementare aziendale e/o privato a cui il dipendente è già iscritto
  • BUONI ACQUISTO utilizzabili presso un’ampia rete di esercizi convenzionati per lo shopping, spesa al supermercato e carburante

Con il proprio credito welfare il dipendente può quindi accedere a rimborsi delle spese sostenute per l’assistenza dei propri familiari più anziani o bisognosi di cure, rette scolastiche, libri e materiale didattico, visite specialistiche e check medici; voucher per l’abbonamento in palestra, per un corso di lingua o ingressi per cinema, teatri e musei ed infine i buoni acquisto.