Buoni acquisto e benzina
30 Giu 2021
| 3'

Scegliere i buoni acquisto (anche) per sostenere l’economia locale

Sono una soluzione flessibile e vantaggiosa per gratificare i dipendenti e grazie alla loro capillarità possono sostenere l’economia locale. Ecco come.
Autore
Alessandra Boiardi

Premiare i dipendenti è il modo migliore per valorizzarli e farli sentire apprezzati. Perché la gratificazione sia efficace, è importante scegliere le soluzioni giuste, che vadano incontro ai lavoratori e ai loro bisogni, e magari anche alle loro abitudini.

I buoni acquisto hanno tutte queste caratteristiche: si possono usare per diverse categorie di spesa e sono una soluzione vantaggiosa anche dal punto di vista fiscale.
In quanto fringe benefit, infatti, per tutto il 2021 la loro soglia di esenzione fiscale è stata innalzata a 516,46 euro. Significa che i dipendenti possono utilizzare i buoni acquisto, in modalità esentasse e fino a quel valore, come e dove desiderano.

Per esempio facendo acquisti nei negozi di quartiere e in questo modo sostenere l’economia locale. Vediamo come.

Buoni acquisto per l’economia locale

I buoni Edenred Shopping sono buoni acquisto multibrand che possono contare su una rete di ben 27.000 punti vendita.

Questo significa che si possono usare in moltissimi negozi fisici di diverse categorie di spesa, oltre che online. Ed è proprio la loro capillarità a rendere l’utilizzo di Edenred Shopping particolarmente semplice: sono i buoni acquisto più spendibili in Italia e i negozi dove utilizzarli sono distribuiti su tutto il territorio nazionale.
Ecco perché è facile utilizzarli comodamente anche nei negozi di prossimità.

Secondo l’Osservatorio 2020 della Fida (Federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione di Confcommercio), realizzato in collaborazione con Format Research, durante l’emergenza sanitaria il 47,3% dei negozi ha registrato un aumento della clientela. Significa che sempre più persone hanno l’abitudine di fare acquisti in esercizi commerciali di prossimità.

Una preferenza prima di tutto pratica, facilmente soddisfatta con Edenred Shopping: le persone, oltre agli e-commerce e ai grandi brand nazionali, infatti possono decidere di scendere “sotto casa” e utilizzarli per fare la spesa, acquistare capi di abbigliamento, prodotti per la persona, piccoli e grandi elettrodomestici.

Un vantaggio che per esempio non hanno i buoni offerti dai principali e-commerce nazionali, spendibili solo per acquisti online.

Ma oltre alla comodità, scegliere un buono spesa o shopping che le persone possono utilizzare presso le attività commerciali locali significa anche permettere loro di vivere al meglio il proprio quartiere, renderlo più attivo e stimolare i servizi: in poche parole sostenere l’economia locale.

Questo vale per tutte le realtà locali. Per esempio, i dipendenti, potrebbero scegliere di utilizzare i buoni acquisto anche nei negozi vicino all’ufficio, dove magari fare compere approfittando della pausa pranzo, con lo stesso effetto benefico sul territorio.

Geolocalizzazione e negozi locali: i vantaggi dei buoni acquisto

I buoni acquisto, come abbiamo visto, permettono una vasta gamma di utilizzo tra cui la possibilità di acquistare nei negozi di quartiere preferiti. Ma potrebbe anche succedere il contrario, ossia che una persona sappia già come utilizzare il buono acquisto e sia semplicemente alla ricerca del posto dove trovare quello che desidera.

Secondo i dati di Think with Google, già nel pre-pandemia, nel periodo dal 2017 al 2019, le ricerche da mobile per “negozio aperto vicino a me” sono aumentate del 250%.

 
 

Anche in questo caso, il buono acquisto viene incontro a una doppia esigenza: da un lato scegliere ciò di cui si ha bisogno e dall’altra la comodità di fare acquisti di prossimità.

E in più si possono acquistare senza vincoli né un minimo d’ordine. Scopri tutti i vantaggi dei buoni acquisto Edenred Shopping.

Perché spostarsi quando si può utilizzare il buono spesa vicino a casa, all’ufficio o nella località dove ci si trova per un qualsiasi motivo?

A questo proposito, MyEdenred Shopping è la soluzione ideale. Si tratta della nuova app che rende full mobile i buoni Edenred Shopping, ovvero utilizzabili direttamente dallo smartphone in qualsiasi punto vendita.

Si genera il voucher dell’importo desiderato e si procede con l’utilizzo. Non solo, a proposito di geolocalizzazione, la funzione “Store” dell’app permette di trovare i punti vendita convenzionati più vicini in pochi click. Impostando i filtri sull’app potrai trovare facilmente il negozio dove utilizzare il buono acquisto. E questo ovunque ti trovi: vicino casa, lavoro o magari in una parte nuova della città o dell’Italia.

Vuoi sapere di più su come funzionano i buoni acquisto?

Ultimi articoli

Buoni acquisto e benzina

19 Gen 2022 | 6' di lettura

La spinta gentile che aiuta le vendite

Buoni acquisto e benzina

23 Dic 2021 | 6' di lettura

Programma fedeltà: come cambia il comportamento degli utenti e i trend 2022

Buoni acquisto e benzina

18 Dic 2021 | 6' di lettura

Buono regalo: cos’è e perché è la scelta giusta per accontentare tutti

Potrebbe interessarti anche

Buoni acquisto e benzina

25 Ott 2021 | 5' di lettura

Natale in azienda: iniziative per viverlo al meglio

Buoni acquisto e benzina

10 Ago 2021 | 7' di lettura

10 cose da sapere sui buoni acquisto

Buoni acquisto e benzina

14 Giu 2021 | 5' di lettura

Gift card e buoni acquisto: caratteristiche e differenze

Articoli più letti

Buoni Pasto

24 Apr 2021 | 3' di lettura

Come e dove spendere i buoni pasto: ristoranti, supermercati, ma non solo

Welfare aziendale

27 Mag 2021 | 4' di lettura

Novità CCNL Metalmeccanici 2021: Il welfare aziendale diventa strutturale

Welfare aziendale

01 Feb 2021 | 3' di lettura

Cosa sono i fringe benefit e quali norme li regolano