Edenred Italia dona 100 mila euro a Banco Alimentare e Comunità di Sant’Egidio per iniziative di solidarietà nella fase di ripresa.

La ripresa post lockdown è da considerarsi per certi versi ben più difficile e problematica che non il blocco totale di marzo e aprile. Per questo Edenred Italia ha deciso di collaborare con importanti realtà del Terzo Settore come Banco Alimentare e Comunità di Sant’Egidio per offrire un supporto concreto alle fasce più deboli della popolazione con un contributo complessivo di oltre 100.000 Euro.

“Il DNA della nostra azienda è votato al supporto dei lavoratori e del loro benessere attraverso soluzioni e servizi a 360 gradi. Per questo motivo è più che mai indispensabile in questa fase di ripresa contribuire al bene della comunità, non rivolgendoci solo al mondo aziendale ma alla società tutta. Come azienda ci siamo sentiti in dovere di essere vicino a chi in questo momento ha più bisogno – dichiara Luca Palermo, Amministratore Delegato di Edenred ItaliaCi auguriamo che questo possa essere un esempio anche per altre realtà imprenditoriali italiane, perché la fase di ripresa si sta dimostrando addirittura più difficile da affrontare di come si poteva prospettare inizialmente. Far ripartire la macchina degli aiuti, infatti, in un momento di crisi economica generale non è sicuramente un compito semplice.”

Nello specifico, con Banco Alimentare, Edenred Italia ha contribuito a potenziare il recupero e la distribuzione di alimenti nei confronti delle strutture caritative partner nelle città di Bologna, Roma e Palermo. A causa della situazione emergenziale relativa al Covid, infatti, le mense hanno dovuto rimodulare le proprie attività in quanto, non potendo più svolgere attività all’interno della propria struttura, hanno dovuto implementare l’azione di “consegna” di pasti pronti che le persone indigenti possono consumare presso la propria abitazione o in altri luoghi sicuri, di cui però non tutti gli assistiti dispongono.

Grazie al contributo di Edenred, Banco Alimentare ha potuto recuperare e distribuire 714.000 pasti, andando a coprire circa due mesi di implementazione delle attività.

Con la Comunità di Sant’Egidio, Edenred ha contribuito a potenziare il programma Viva gli Anziani! L’emergenza sanitaria da Covid-19, infatti, ha richiesto di incentivare l’impegno e il numero degli operatori del programma per favorire la possibilità che gli anziani rimangano a casa e siano aiutati a domicilio, attraverso: spesa a domicilio (generi alimentari, medicinali, prodotti igienici, etc.), interventi specifici (prendere le ricette, svolgere pratiche amministrative, etc.) o di soccorso, come ad esempio: distribuzione di generi di prima necessità (pasti, kit igienici, medicinali) ad anziani poveri; servizio di trasporto/accompagnamento per visite urgenti e inderogabili.

Tale potenziamento delle attività è stato realizzato nelle 9 città dove è presente: Brindisi, Catania, Civitavecchia, Ferentino, Fiumicino, Genova, Novara, Roma e Sassari. Il Programma ha attualmente in carico 13.787 anziani over 80 in Italia, di cui 6.401 a Roma.

202006-Edenred-Banco-Alimentare-Comunità-Sant-Egidio-articolo

CONTATTI

Comunicazione Edenred Italia
Simona D’Angelo
Tel. 0226904960
simona.dangelo@edenred.com

Federica Fumia
Tel. 0226904966
federica.fumia@edenred.com