Buoni acquisto e benzina
4 Nov 2021
| 6'

Idee regalo di Natale per dipendenti e clienti: perché puntare sui buoni acquisto

Un regalo diverso dal solito e che dà autonomia di scelta a chi lo riceve? Sicuramente i buoni acquisto che possono essere sia cartacei che digitali.
Autore
Cristina Maccarrone

Cosa regalare ai propri dipendenti per questo Natale 2021? Su quali idee regalo puntare per soddisfare i collaboratori, ma anche i clienti?
Ammettiamolo: il Natale è un periodo tanto bello quanto stressante e, quando si avvicina, ogni azienda comincia a pensare a come fare regali di Natale di valore. 

Questo non solo perché è una tradizione, ma anche perché si vuole fare in modo che regali aziendali di questo tipo siano non solo graditi, ma in qualche modo “memorabili”. 

Si tratta infatti di un modo per ringraziare dipendenti e collaboratori per l’impegno e i traguardi raggiunti, oltre che per fidelizzarli e dimostrare loro riconoscenza. 

E vale ovviamente anche per i clienti: se si lavora bene, un regalo di Natale è un modo per riconoscere quanto fatto e augurarsi che la collaborazione continui ancora.

Una soluzione in tal senso possono essere i buoni regalo, fisici o digitali e su cui influiscono anche le defiscalizzazioni di cui può godere l’azienda. 

Vediamo come e perché il buono regalo o acquisto, che dir si voglia, può essere un’ottima idea e in cosa si diversifica dai regali di Natale più diffusi che hanno dei limiti non trascurabili.  

Regali aziendali di Natale: quali sono i più gettonati e i loro limiti

Di regali aziendali per il Natale ne esistono di tutti i tipi e a volte, bisogna riconoscerlo, finiscono con l’essere piuttosto ripetitivi.

Tra i regali per dipendenti più gettonati ci sono per esempio i cesti natalizi che possono sembrare la soluzione ideale. In fondo, basta riempirli di prodotti alimentari di qualità, aggiungere dei dolci, bottiglie di vino e così via e il gioco è fatto.

 
 

Eppure, un cesto può essere un "autogol": pensa se regali salumi e formaggi a chi è vegano - non è detto che di ogni cliente o collaboratore tu conosca tutte le abitudini alimentari - o a chi, magari subito dopo le feste, deve iniziare un periodo di disintossicazione alimentare.

Così come il tuo cesto potrebbe essere poco gradito a chi acquista solo prodotti bio o di alcune marche.

C’è ancora da considerare che in una famiglia di lavoratori il cesto potrebbe essere un duplicato: in fondo se è il regalo più inflazionato dalle aziende, qualcun altro potrebbe averci già pensato. Per non parlare dell’organizzazione logistica: la tua azienda deve prevedere – e per tempo – l’ordine dei cesti, l’arrivo in sede o eventualmente la spedizione a casa dei dipendenti o dai clienti (con quello che comporta).

Sapevi che invece puoi richiedere i buoni Edenred Shopping senza vincoli di quantità e di spesa e in versione digitale?

E se poi vuole essere l’azienda a comporre il cesto, magari scegliendo prodotti locali o di produttori che conosce, questo richiede che ci siano delle persone che si occupino di raccogliere il tutto, scegliere i cesti, confezionarli e così via. 

Nel caso in cui il cesto venga consegnato in azienda, devi inoltre sperare che il dipendente o collaboratore sia venuto in macchina e non con i mezzi o in bici. Diversamente, dovrà organizzarsi per il ritiro che magari potrebbe avvenire dopo le feste.

E un regalo di Natale è bello che sia scartato con l’atmosfera giusta e nel periodo giusto, magari durante la festa aziendale di Natale.

regali aziendali cesti di natale

Stessa cosa può dirsi per le bottiglie di vino, spumante o altro liquore che, se poi vengono spedite, si deve sperare arrivino integre. Oltre che in tempo.

Altri regali inflazionati sono le agende brandizzate, le chiavette USB, i calendari e così via. Se da un lato, specie nel mondo delle piccole e medie imprese, sembra la soluzione ideale per farsi ricordare dai clienti, il discorso è sempre uno: potrebbero avere già quel regalo.

Inoltre, non a tutti piace andare in giro con oggetti brandizzati facendo pubblicità all’azienda. 

Una buona idea, poi, potrebbero essere i libri, solo che prevedono una personalizzazione cui forse non hai il tempo di pensare. Regalare a tutti i dipendenti, così come ai clienti, lo stesso testo senza interrogarsi sui gusti o sul fatto che sia già stato letto o meno, vuol dire partire con una bella idea di regalo aziendale di Natale che però finisce con il non essere gradita. 

E se invece volessi optare per una gift card? Sicuramente è un’ottima idea, ma purtroppo si tratta di card monobrand quindi anche in questo caso dovresti conoscere bene i gusti dei tuoi dipendenti e collaboratori.

Eccezion fatta per il premio in busta paga, quindi, gli esempi appena fatti fanno capire come anche l’idea più bella possa trasformarsi in qualcosa di inutile o non appropriato. Così come altre scelte possono essere troppo costose per la tua azienda. 

Ecco perché un’ottima soluzione che permette a chi lo riceve di utilizzarlo come meglio crede è il buono acquisto. Come per esempio Edenred Shopping che ha diversi vantaggi anche per l’azienda e dà a chi lo riceve tantissime possibilità.

E sì, è un regalo nel regalo

Sapevi che puoi regalare buoni acquisto dell’importo che desideri? E puoi anche scegliere una confezione regalo. Scopri di più su Edenred Shopping

I vantaggi del buono regalo Edenred Shopping

Quali sono i vantaggi del buono acquisto? Per dipendenti, collaboratori e clienti è uno di quei regali che tutti vorrebbero ricevere: potranno infatti scegliere in totale libertà e autonomia come, quando e dove utilizzare il voucher acquisto.

E potranno farlo grazie a una rete di oltre 27.000 partner convenzionati. Si tratta di negozi che appartengono a categorie merceologiche differenti e diffusi su tutto il territorio italiano.

 
 

Immagina che il tuo dipendente o collaboratore riceva il tuo buono acquisto per Natale. Potrà spenderlo per fare la spesa per il cenone o per regalarsi un nuovo smartphone. O ancora potrà acquistare libri, vini, viaggi e altro ancora. E questo per sé, per i figli, ma anche per il resto della famiglia e amici.

Ma i vantaggi non sono solo per chi riceve il regalo, ma anche per chi lo fa….
Il buono regalo è
infatti una soluzione fiscalmente conveniente per l’azienda: è 100% deducibile e per ciascun dipendente non influisce sul reddito fino alla somma di 516,46 euro come previsto per i fringe benefit per il 2021.

Inoltre se usato come omaggio a clienti e fornitori, in base all’art. 108 comma 2 del TUIR, il valore di Edenred Shopping per azioni promozionali può essere dedotto completamente dai costi, con detraibilità dell’IVA relativa alla commissione. Il valore massimo di ogni regalo è di 50 euro.

Come puoi vedere, un buono acquisto come Edenred Shopping viene incontro sia alle esigenze primarie, come la spesa per esempio, che a chi ha voglia o necessità di fare shopping.

Inoltre con il buono acquisto si può anche fare benzina alla propria auto e fare una piccola gita fuori porta. Il reale protagonista è chi riceve il regalo, che si trova pienamente al centro del processo decisionale.

E in più per te che scegli i buoni acquisto, c’è un regalo: 50 euro di buoni spesa

Edenred Shopping è un buono acquisto sia fisico che digitale

Ma Edenred Shopping è un buono solo fisico o anche digitale? Entrambi: Edenred infatti ha avviato da tempo un processo di innovazione e digitale dell’offerta, pertanto chi li riceve può andare nel negozio fisico quanto utilizzarli online acquistando da qualsiasi device.

Il buono acquisto, che è in effetti un vero e proprio trend, viene così incontro alle esigenze di chi ancora preferisce l’e-commerce al negozio fisico.

 
 

Ma non solo: come regalo digitale aiuta la tua azienda nel caso in cui abbia più sedi e tu non possa consegnare fisicamente un regalo ai tuoi dipendenti, ma anche ai clienti.

O, nel caso in cui, il collaboratore stia poco bene e tu non riesca a vederlo prima di Natale. Il buono acquisto digitale risolve tutti questi problemi.

I vantaggi di Edenred Shopping digitale non finiscono qui: facilissimo da ordinare, arriva al dipendente, collaboratore o cliente direttamente via e-mail. In modo immediato, semplice e veloce: nessuna spedizione o distribuzione di persona. 

L'app dedicata: MyEdenred Shopping

E poi… poi c’è l’app. Edenred ha messo a disposizione degli utilizzatori di Edenred Shopping  un’app dedicata, MyEdenred Shopping, per la gestione dei buoni direttamente da smartphone. Questo permette di venire incontro ai nuovi stili di vita e alle evoluzioni delle abitudini di shopping, sempre più indirizzate verso gli acquisti, anche dal telefono e in totale mobilità.

Ultimi articoli

Buoni acquisto e benzina

04 Nov 2021 | 6' di lettura

Idee regalo di Natale per dipendenti e clienti: perché puntare sui buoni acquisto

Buoni acquisto e benzina

30 Ott 2021 | 4' di lettura

Natale 2021: buoni acquisto per sostenere economia locale e artigiani

Buoni acquisto e benzina

25 Ott 2021 | 5' di lettura

Natale in azienda: iniziative per viverlo al meglio

Articoli più letti

Buoni Pasto

24 Apr 2021 | 3' di lettura

Come e dove spendere i buoni pasto: ristoranti, supermercati, ma non solo

Welfare aziendale

27 Mag 2021 | 4' di lettura

Novità CCNL Metalmeccanici 2021: Il welfare aziendale diventa strutturale

Buoni acquisto e benzina

10 Mag 2021 | 5' di lettura

Cosa sono e come funzionano i buoni acquisto Edenred Shopping