Welfare aziendale
2 Gen 2021
| 3'

Welfare aziendale per stage e tempo determinato: benefici e vantaggi fiscali

Secondo l’Agenzia delle Entrate le aziende possono erogare servizi di welfare a stagisti e dipendenti a termine. E valgono gli stessi vantaggi fiscali previsti per gli altri dipendenti
Autore
Team Edenred

I benefici del welfare aziendale non sono soltanto per i dipendenti con contratto a tempo indeterminato.
L’Agenzia dell’Entrate nel gennaio 2019 ha infatti chiarito che anche i dipendenti con contratto di somministrazione a tempo determinato e gli stagisti possono godere dell’esenzione dal pagamento di tasse e contributi sulle prestazioni di welfare che ricevono.

Vediamo di capirne di più.

L’Agenzia delle Entrate su welfare per stagisti e tempo determinato

Il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate è arrivato in risposta a un imprenditore che stava predisponendo un piccolo piano di welfare aziendale per il suo ristorante.

Il caso è interessante. L’imprenditore ha 12 dipendenti più uno con contratto di somministrazione e uno stagista. Aveva preparato un piano di welfare in cui offriva al direttore di sala e all’amministratore dell’azienda l’assistenza domiciliare ai familiari anziani e la frequenza a un corso di lingue per i figli.

Ai cinque addetti alla sala assunti a tempo determinato, a quello in somministrazione e allo stagista, anch’essi addetti alla sala, offriva invece un servizio di check-up cardiaco gratuito. Ai cinque addetti alla cucina e all’addetto alla cassa invece non offriva nulla.

Prima di procedere, l’imprenditore ha posto all’Agenzia delle Entrate tre chiarimenti circa:

  • la possibilità di includere lo stagista e il lavoratore in somministrazione nel piano di welfare;
  • la possibilità di proporre i servizi previsti al direttore di sala e all’amministratore unico;
  • la possibilità di beneficiare della deducibilità delle spese di welfare per stage e tempo determinato dal reddito di impresa.

Il chiarimento riguardo allo stagista e al lavoratore a tempo determinato è quello più rilevante dal punto di vista legislativo. L’Agenzia delle Entrate ha risposto che è corretto proporre una misura di welfare aziendale come il check-up cardiaco agli addetti alla sala, che rappresentano una categoria di dipendenti omogenea.

Ancora più rilevante è il chiarimento sui vantaggi fiscali del welfare aziendale.
L’Agenzia delle Entrate ha infatti dato il via libera alla totale defiscalizzazione e decontribuzione dei servizi di welfare destinati all’addetto alla sala in stage e al dipendente a tempo determinato.

Ne consegue la conferma generale della deducibilità delle spese di welfare destinate agli stage e ai contratti a tempo determinato.

Questo in accordo a quanto riportato dal TUIR, Testo Unico delle Imposte sui Redditi, che esplicita come sono assimilati ai redditi da lavoro dipendente:

 
 

le somme da chiunque corrisposte a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio o di addestramento professionale, se il beneficiario non è legato da rapporti di lavoro dipendente nei confronti del soggetto erogante

Welfare e categorie di dipendenti

Il principio si applica quindi anche a tutti gli altri casi di aziende che prevedono piani di welfare destinati a una categoria precisa di dipendenti: tutti i dipendenti che fanno parte di quella categoria, anche se con contratti diversi da quello tradizionale, hanno diritto a goderne.

Un’ottima notizia per gli stagisti italiani, in crescita secondo il rapporto sui tirocini extracurriculari, ovvero gli stage, pubblicato nel 2019 dall’Anpal, l’Agenzia nazionale delle Politiche attive e del Lavoro. Secondo il rapporto, nel quadriennio esaminato, ossia dal 2014 al 2107, sono stati attivati 1 milione e 263 mila stage per 1 milione e 57 mila di persone e quasi 402 mila aziende coinvolte.

Come gestire il welfare aziendale al meglio?

Da sapere: la decisione di allargare i servizi di welfare agli stagisti resta non obbligatoria per le aziende.

Ultimi articoli

Welfare aziendale

14 Ott 2021 | 3' di lettura

Fondo #Conciliamo: come supportare i progetti welfare di conciliazione famiglia-lavoro

Welfare aziendale

29 Set 2021 | 7' di lettura

Come fare employer branding oggi per rendere più attrattiva la tua azienda

Welfare aziendale

31 Lug 2021 | 8' di lettura

Come analizzare il clima aziendale e le azioni per migliorarlo

Articoli più letti

Welfare aziendale

07 Giu 2021 | 4' di lettura

Novità CCNL Metalmeccanici 2021: Il welfare aziendale diventa strutturale

Buoni Pasto

24 Apr 2021 | 3' di lettura

Come e dove spendere i buoni pasto: ristoranti, supermercati, ma non solo

Buoni acquisto e benzina

10 Mag 2021 | 5' di lettura

Cosa sono e come funzionano i buoni acquisto Ticket Compliments